Il braccialetto Samsung che controlla la salute

Si chiama 'Simband' il prototipo di un nuovo braccialetto presentato da Samsung a San Francisco, la salute ha un ruolo importante e la tecnologia "indossabile" crea un perfetto connnubio per monitorare lo stato del proprio organismo.

Il braccialetto, grazie a numerosi sensori di nuova generazione, raccoglie una enorme mole di dati sullo stato di salute di chi lo indossa, memorizzando i dati in cloud e dando la possibilità di valutare miglioramenti o peggiormaneti e quindi lo stato generale della propria salute.

Simband introduce nuovi sensori che, grazie ai dati raccolti sul cloud, permettono di raccogliere informazioni, anche dell'ambiente circostante, con una precisione maggiore e in maniera più semplice. Il braccialetto dispone di una serie modulare di sensori sulla sua base, in modo da monitorare le diverse attività dell'organismo, come frequenza cardiaca e livelli d'ossigeno nel sangue, ma attraverso hardware aggiuntivo potrebbero verificare virtualmente qualsiasi aspetto legato al funzionamento dell'organismo di chi lo indossa.

Le novità annunciate oggi da Samsung tuttavia non sono previste in tempi brevi: le API, ad esempio, saranno disponibili entro la fine dell'anno, mentre manca la tecnologia in grado di produrre hardware capace di funzionare continuamente ventiquattro ore al giorno, sette giorni alla settimana. L'obiettivo della società, infatti, è quello di realizzare dispositivi da indossare sempre, monitorando in qualsiasi parte della giornata le varie funzioni dell'organismo dell'utente, anche durante il sonno.

Simband è ancora un prototipo, basato su un micro-processore dual-core con architettura ARM Cortex-A7 da 1,2GHz prodotto a 28nm, capace di collegarsi a dispositivi esterni tramite Bluetooth e Wi-Fi. Non è la prima volta che Samsung si rivolge al mercato del fitness e della salute in generale, ma probabilmente si tratta dell'affondo più profondo, nel tentativo di lanciare il mercato degli indossabili e renderlo un trend.

 

Fonte: hwupgrade.it